.:: 1983: Dominio assoluto ::.

1982 | 1984 | 1985 | 1986

Il 1983 è l'anno della consacrazione definitiva. La neonata LANCIA RALLY 037, dopo il rodaggio durato mezza stagione 1982, infila una serie impressionante di risultati positivi, in ogni rally, in ogni campionato e su ogni tipo di fondo tant'è che al termine della stagione agonistica, grazie anche a piloti del calibro di WALTER ROEHRL, MARKKU ALEN e MIKY BIASION, sarà prima nel Campionato del Mondo, in quello Europeo e in quello Italiano.
Le danze iniziano con il Rally di MONTECARLO, da sempre il Rally più prestigioso, quello che da solo vale quanto un mondiale sia per i piloti che per le case costruttrici che vi partecipano e che la cui cronaca completa è descritta nel capitolo "MONTECARLO 1983". La scuderia LANCIA MARTINI, orfana di BETTEGA , convalescente dall'incidente avuto in Corsica, ma con in casa il grande WALTER ROEHRL, strappato alla Opel con un contratto "interessante", centra il primo successo stagionale, umiliando l'AUDI, favorita alla vigilia. Quest'ultima, si rifarà subito dopo in SVEZIA e, successivamente, in PORTOGALLO, ARGENTINA e FINLANDIA, sempre con il prorpio pilota di punta HANNU MIKKOLA, Finlandese, che al termine della stagione, grazie anche ai piazzamenti ottenuti al RALLY di BANDAMA e al RALLY RAC, vinto comunque dalla seconda guida AUDI, STIG BLOMQVIST, sarà il vincitore della classifica riservata ai piloti. Tutto questo, comunque non basta. La scuderia Torinese, grazie all'esperienza dei propri uomini, dai dirigenti, ai piloti all'ultimo dei meccanici e soprattutto grazie ad una macchina davvero vincente, riesce ad ottenere di meglio. Vittoria assoluta nel RALLY di CORSICA, con MARKKU ALEN, nel massacrante RALLY dell'ACROPOLI, con WALTER ROEHRL, nel RALLY di NUOVA ZELANDA, ancora con il Tedesco e, per finire, nel trionfale RALLY di SAN REMO vinto a mani basse da ALEN sulle strade di casa. Lo squadrone AUDI, contro ogni pronostico, è, sconfitto e la LANCIA RALLY 037 entra nella storia dei Rally raccogliendo l'eredità della mitica LANCIA STRATOS la "bete à gagner" che tanto aveva ottenuto nelle precedenti stagioni.

Il 1983 va ricordato, inoltre per i grandi successi ottenuti da un piccolo grande pilota, un talento naturale, un asso del volante cresciuto tra le file OPEL per poi affermarsi al volante di una 037. Questo pilota è MIKY BIASION.
Il veneto, portacolori della scuderia JOLLY CLUB TOTIP, in una stagione sempre in crescendo ottiene una serie incredibile di vittorie, su ogni terreno e contro ogni avversario, con una vettura che sembra calzargli come un vestito tagliato su misura. Il primo posto assoluto ottenuto al RALLY COSTA BRAVA, al RALLY RACE, al RALLY COSTA SMERALDA, al RALLY delle 4 REGIONI, al RALLY 24h di YPRES, al RALLY MADEIRA, al RALLY di SAN MARINO, unito ai piazzamenti del RALLY della LANA, del RALLY di SANREMO, e del RALLY di AOSTA, gli assicurano il titolo Italiano e quello Europeo e soprattutto un posto come pilota ufficiale LANCIA, ma sempre con i colori del JOLLY per il campionato del mondo 1984.
Infine, sulla scia di quello che hanno saputo fare i piloti ufficiali, sebbene con mezzi e con disponibilità inferiori, numerosi piloti privati prendono parte ai campionati nazionali con la LANCIA 037 che risulterà pressochè imbattibile nei rally minori, anche negli anni sucessivi grazie anche a preparatori capaci e competenti nel costruire vetture all'altezza di quelle Ufficiali ABARTH.
Clicca sul nome di ciascun pilota per evidenziarne un'immagine.


CAMPIONATO MONDIALE PILOTI
POS. PILOTA SCUDERIA PUNTI
1 Hannu Mikkola (FIN) Audi Sport 125
2 Walter Roehrl (GER) Lancia Martini 102
3 Markku Alen (FIN) Lancia Martini 100
4 Stig Blomqvist (SVE) Audi Sport 58
5 Michele Mouton (FRA) Audi Sport 89
6 Ari Vatanen (FIN) Opel Rothmans 44
7 Attilio Bettega (ITA) Lancia Martini 42


CAMPIONATO MONDIALE MARCHE
POS. VETTURA PUNTI
1 Lancia 118
2 Audi 116
3 Opel 87
4 Nissan 52
5 Renault 27
6 Toyota 24
7 Subaru 13
8 Volkswagen 11
9 Peugeot 10
10 Alfa Romeo 09
ALEN-KIVIMAKI
Tour de Corse 1933
1 Posizione Assoluta
Photo M&R


CAMPIONATO EUROPEO PILOTI
POS. PILOTA VETTURA PUNTI
1 Miky Biasion (ITA) Lancia Rally 037 522
2 Guy Frequelin (FRA) Opel Manta 400 205
3 Antonio Zanini (SPA) Talbot Lotus 175
4 Jimmy McRae (SCO) Opel Manta 400 170
5 Ilia Tchoubrikov (BUL) Renault R5 Turbo 164
6 Erwin Weber (AUT) Opel Manta 400 154
7 Marc Duez (BEL) Audi Quattro 136
8 Genito Ortiz (SPA) Renault R5 Turbo 135
9 Gianfranco Cunico (ITA) Lancia Rally 037 132
10 Dario Cerrato (ITA) Opel Manta 400 131


CAMPIONATO ITALIANO RALLY - CIR
POS. EQUIPAGGIO VETTURA SCUDERIA PUNTI
1 Miky Biasion Lancia Rally 037 Jolly Club Totip 381
2 Gianfranco Cunico Lancia Rally 037 Grifone Wurth 376
3 Dario Cerrato Opel Manta 400 Opel Italia 313
4 Carlo Capone Lancia Rally 037 Jolly Club Totip 240
5 Bruno Bentivogli Alfa Romeo GTV6 Bologna Corse 165


CAMPIONATO RALLY NAZIONALE - CRN
POS. EQUIPAGGIO VETTURA PUNTI
1 Boretti-Boretti Lancia Rally 037 40
2 "Pau"-Roggia Lancia Rally 037 24
3 Zambuto-Migliore Porsche Carrera 20
4 Cravero-Zopegni Opel Ascona 400 18
5 Lupidi-Montenesi Renault R5 Turbo 15


COPPA ITALIA 1 ZONA
POS. EQUIPAGGIO VETTURA PUNTI
1 Celesia-Vierin Lancia Rally 037 275
2 Barbero-Panero Lancia Rally 037 250
3 Bettanin-Scala Opel Kadett GT/E 226
4 Uzzeni-Bondesan Porsche 911 Turbo 220
5 Capellino-Furia Porsche Carrera 198


*** BACK ***

www.lanciarally037.com - All Rights Reserved