.:: LANCIA RALLY "037": Una vera macchina da corsa ::.

Presentata al salone di Torino nel 1982, la LANCIA RALLY 037 è una granturismo potente e leggera, studiata in collaborazione con il reparto corse della lancia, l'ABARTH e con il centro studi PININFARINA. Progettata per un impiego ad alto livello nei rally, è stata realizzata in una serie di 200 esemplari, per ottenere l'omologazione nel gruppo B, la massima categoria nei rally nella quale partecipano vetture appositamente elaborate ma in ogni caso derivate da una produzione in serie.
L'industrializzazione del progetto era curata interamente dalla PININFARINA, mentre la meccanica dalla LANCIA. La "RALLY", che già all'origine adotta soluzioni tipicamente corsaiole, monta longitudinalmente in posizione centrale un propulsore di due litri, quattro cilindri, sedici valvole, bialbero con compressore volumetrico a lobi ABARTH, capace di erogare al suolo oltre 205 CV e 23 Kgm di coppia a 5000 giri/min. Questa vettura, disponibile solo in colore rosso, è in grado di superare agevolmente i 220 Km/h raggiungibili in poco più di 20 secondi con una accelerazione bruciante. Il prezzo al pubblico di questo gioiello della tecnologia italiana, nel 1983, era di Lire 45.630.000 (Euro 23.566,-). Oggi, per averne una, chiaramente usata, ne occorrono almeno il doppio. La vettura di aspetto piacevole è indubbiamente riuscita tenendo conto delle limitazioni imposte dal severo regolamento del gruppo B. Inoltre, bisogna tenere conto dell'impiego prettamente rallystico per la quale è stata progettata: la posizione del motore, al centro della vettura e la compattezza della stessa rendono la "RALLY" abitabile per solo due persone. Certamente non una vettura da utilizzare quotidianamente.


La sensazione all'interno dell'abitacolo è di trovarsi su una vera vettura da corsa. Lo scorpione rosso al centro del volante ci avverte che la vettura nella quale ci troviamo è davvero "pungente". L'impostazione di guida è corretta sebbene la pedaliera risulti leggermente disassata. Il sedile è avvolgente e contenitivo oltre che regolabile in altezza. I comandi sono tutti facilmente raggiungibili, soprattutto la corta leva del cambio e il freno a mano, inoltre la strumentazione, a nostro giudizio, risulta completa e ben leggibile con il contagiri e il tachimetro al centro del cruscotto e una serie di strumenti analogici per tenere tutto sotto controllo. Ottima la visibilità in avanti, scarsa quella posteriore per il lunotto spiovente e inesistente se viene montato il vistoso alettone in vetroresina.
Un giro di chiave ed il poderoso quattro cilindri si mette in moto. Il rumore nell'abitacolo è notevole dal momento che il motore, in pratica, si trova dentro di esso. La frizione, del tipo monodisco a secco con molle rinforzate tipica delle auto da corsa, richiede uno sforzo contenuto sul pedale. Pronti, via!! Il cambio, di tipo ZF a cinque marce con differenziale autobloccante tarato al 25% è preciso, ben manovrabile e con marce ravvicinate. Questo, avendo caratteristiche fortemente sportive, esige una certa confidenza, soprattutto per arrivare a cambi veloci e repentini, cosa che a volte può risultare difficile e poco agevole.


L'accelerazione è bruciante. Occorrono poco meno di 6 secondi per passare da 0 a 100 km/h e poco più di 20 per raddoppiare la velocità. Lo sterzo è preciso e diretto. Consente rapidi inserimenti in curva con reazioni sufficientemente contenute, con pronto riallineamento in uscita e con facili correzioni rapide per eventuali sovrasterzi di potenza. La "RALLY" anche in condizioni difficili offre una sensazione di controllo totale. In curva è pressochè neutra dimostrando notevoli doti di tenuta; anche rilasciando di colpo il gas non si innescano pericolosi pendolamenti del corpo vettura. Se si accenna ad una guida più decisa, cosa che richiede una certa sensibilità del guidatore, la non riserva particolari sorprese. Priva di reazioni improvvise, mantiene un comportamento sicuro grazie anche ad un assetto rigido, composto da quattro ammortizzatori a gas telescopici, singoli sull'anteriore, doppi sul posteriore, ad un sistema di barre stabilizzatrici e ai possenti pneumatici PIRELLI P7 da 16''. All'entrata in curva è leggermente sottosterzante mentre all'uscita diventa sovrasterzante: un comportamento che può essere facilmente controllato dal pilota "giocando" con lo sterzo e con l'acceleratore.
I freni, adeguati al tipo di prestazioni, sono molto potenti. L'impianto, a quattro dischi autoventilanti, consente di bloccare correttamente e in spazi abbastanza brevi la vettura senza particolari scompensi e con uno sforzo sul pedale abbastanza contenuto. Questo grazie all'adozione di due servofreni, uno per circuito. Infine i consumi, chiaramente rapportati al tipo di vettura. Il due litri con compressore volumetrico ha un consumo proporzionato alla potenza. Questo significa che è accettabile solo alle basse e medie velocità. Se si sfruttano le brillanti prestazioni del motore il consumo aumenta notevolmente e si percorrono al massimo 6-7 Km/litro.

.:: I risultati della prova ::.


ACCELERAZIONE
VELOCITÀ (Km/h) TEMPO (sec)
0 - 40 2.2
0 - 60 3.2
0 - 80 4.7
0 - 100 6.0
0 - 120 8.5
0 - 140 11.0
0 - 160 15.5
0 - 180 20.2
click here!

FRENATA
VELOCITÀ (Km/h) SPAZIO (mt)
60 17.0
80 32.0
100 46.5
120 67.5
140 91.8
click here!


.:: CONDIZIONI DELLA PROVA ::.
  • Peso della vettura : 1250 kg circa
  • Carburante nel serbatoio : 50 lt circa
  • Temperatura esterna : 21C
  • Umidità relativa : 95%
  • Tipo di fondo : asfalto asciutto
  • .:: VELOCITÀ MASSIMA .::
  • Dichiarata : 220 Km/h
  • Effettiva : 228,300 Km/h
  • .:: ACCELERAZIONE SU 1 Km CON PARTENZA DA FERMO ::.
  • Tempo impiegato : 27.0 sec
  • Velocità in uscita : 199.0 Km/h
  • .:: ACCELERAZIONE SU 400 m CON PARTENZA DA FERMO ::.
  • Tempo impiegato : 15.0 sec
  • Velocità in uscita : 158.5 Km/h
  • .:: RIPRESA SU 1 Km DA 50 Km/h IN V MARCIA ::.
  • Tempo impiegato : 29.0 sec
  • Velocità in uscita : 183.5 Km/h
  • .:: CONSUMI ::.
  • Dichiarato dalla casa a 90 Km/h : 8.0 lt/100Km
  • Riscontrato in prova a 90 Km/h : 7.5 lt/100Km
  • Dichiarato dalla casa a 100 Km/h : 10.9 lt/100Km
  • Riscontrato in prova a 100 Km/h : 8.5 lt/100Km

  • *** BACK ***

    www.lanciarally037.com - All Rights Reserved